COSA FACCIAMO

La Cooperativa Agricola di Balsamo è nata nel 1914. Fungeva da osteria, da trattoria, da luogo di discussione e di svago per i contadini e poi per gli operai del Comune di Balsamo.

Vendeva anche sementi ed attrezzi agricoli per i lavori dei campi. Era in effetti  una delle diverse Società di Mutuo Soccorso dell’epoca, di ispirazione socialista. Possiamo immaginare (anche se sono documentati) gli avvenimenti durante il periodo fascista così come il ritorno in chiave più moderna dopo la Liberazione.  

La vocazione originaria comunque si è protratta sino alle fine degli anni sessanta; dopo è cominciato ad entrare in crisi il modello di “€œcircolo”€ inteso come luogo per il gioco delle carte ed il bicchiere di vino.

Una crisi frutto  del cambiamento dello stile di vita delle persone e, conseguentemente, crisi economico/finanziaria ma anche di idee per adeguarsi. Alla metà degli anni novanta il Circolo è stato chiuso perché la struttura era diventata pericolante e, inoltre, mal frequentata.

Nell’€™anno Duemila è cominciata la ricostruzione: un nuovo Consiglio di Amministrazione, il rinnovo fino al 2050 della convenzione con il Comune (la proprietà dei muri è comunale), la raccolta dei fondi presso banche e presso i Soci della  Cooperativa, la costruzione del fabbricato, la gestione a terzi del bar/ristorante, eccetera.

Abbiamo impiegato questi ultimi dieci anni nello sforzo di rimborsare i prestiti (ad oggi abbiamo restituito circa i due terzi del debito originario) e ora ci sentiamo pronti per riempire gli spazi di contenuti: taverna, salone, mansarda e spazio all’€™aperto.

La taverna in particolare, è un’€™ottima location per fare musica senza nessun problema di vicinato che solitamente è il problema più ricorrente quando si portano avanti questi progetti.

Tutto questo è la premessa per parlare dei progetti, nostri o di chiunque altro volesse prendervi parte.

Quello di cui siamo convinti, senza voler costituire l’€™ennesimo circolo culturale, è di mettere in moto iniziative, manifestazioni e come luogo di incontro per appassionati più svariati.

La Cooperativa Agricola è uno spazio ideale dove, oltre alla musica, si possono svolgere anche corsi, seminari, incontri a tema o più semplicemente per passare insieme dei momenti di svago.

Ci farebbe piacere ricevere vostri commenti e soprattutto consigli, e perché no, se le persone più vicine a Cinisello Balsamo volessero passare una serata davanti ad una bottiglia di vino per fare quattro chiacchiere su vari argomenti, sentiamoci!

SCOPI

La Cooperativa Agricola di Balsamo ha scopo mutualistico e non di lucro. Essa ha lo scopo di perseguire l’€™interesse generale della comunità, la promozione umana e l’integrazione sociale dei cittadini. La cooperativa, mediante la solidale partecipazione dei soci e di tutto il gruppo  sociale che ad essa fa riferimento, realizza le attività costituenti l’oggetto sociale in funzione e nel rispetto degli obiettivi della legge e del presente statuto. La Cooperativa svolge la sua attività rispettando il principio di parità di trattamento.

Oggetto sociale della cooperativa è la gestione di attività socio-educative a favore dei propri soci e di utenti diversi,  soprattutto se portatori di problemi socio-relazionali, con particolare riferimento a categorie quali i giovani, gli anziani, gli extra comunitari etc. Per i conseguimento dello scopo sociale la cooperativa può:

  • gestire centri di aggregazione sociale, educativa, culturale, sportiva, ricreativa, ecc. con annessi pubblici esercizi per la  somministrazione di alimenti e bevande, sale di ritrovo e di ricreazione, biblioteche, sale di lettura, sale da ballo, impianti sportivi in genere, condotti in propri o ceduti a terzi, acquisti collettivi;
  • organizzare e gestire, sia direttamente che in collaborazione con altri organismi, iniziative a carattere socio-culturale, ludico-educativo, turistico, ricreativo, sportivo, ecc., tendenti a favorire l’€™utilizzo qualitativamente e socialmente  efficace del tempo libero da parte dei propri soci, delle loro famiglie e della comunità in genere;
  • organizzare mostre fotografiche, convegni, guida ai musei ed ai luoghi di interesse archeologico, paesaggistico e naturalistico;
  • promuovere e gestire corsi di formazione professionale, sociale e culturale, anche in collegamento con enti pubblici e privati, per incentivare la competenza tecnica dei propri soci, operatori e terzi nelle materie oggetto della cooperativa, nonché  concorrere alla formazione cooperativa anche con il contributo della UE;
  • realizzare attività di ricerca, di sensibilizzazione e di promozione su tematiche e/o aspetti concernenti le aree di intervento della Cooperativa sopra enucleate, anche mediante pubblicazioni (articoli, quaderni, libri, ecc.) e strumenti multimediali.

STATUTO DELLA COOPEARTIVA AGRICOLA DI BALSAMO